giovedì 9 maggio 2013

La sequenza del mazzo di fiori e la campana tibetana

La manipolazione simbolica di strumenti e fiori, in una giornata piena di luce prima del temporale.
Con Lucia, presso l'R.S.A. Agostoni di Lissone.






Nessun commento:

Posta un commento

Io sono basta!

L'essenziale del non poterne più. Da una seduta di musicoterapia presso l'RSA Bellani di Monza